Viene fondato nel 1907 allorchè il Consiglio comunale di Termini Imerese delibera di chiedere al Regio Governo nazionale l'istituzione di un Liceo triennale superiore che vada a completare insieme al Ginnasio quinquennale, già esistente dal 1861, il percorso di studi classici a Termini Imerese. 
Dopo un'attesa durata venticinque anni, nell'agosto del 1932 il Provveditore agli Studi della Sicilia comunica l'istituzione del Regio Liceo Ginnasio di Termini Imerese che in seguito, con deliberazione podestarile del 9 maggio 1934, viene intestato all'illustre e benemerito cittadino termitano Gregorio Ugdulena. 
Sede del nuovo Liceo è l'ex convento delle Clarisse sotto il titolo di San Marco Evangelista in via Garibaldi, dove nel frattempo è stato anche trasferito il Ginnasio e dove resteranno entrambi sino al 1974, anno in cui verrà consegnato l'edificio appositamente costruito per uso scolastico in via Del Mazziere.
Nel corso dell'a.s. 1967-1968 viene istituito il Liceo scientifico a Termini Imerese quale sezione annessa al liceo classico, che diventa autonomo nel 1975, per poi essere trasformato nell'attuale Istituto di istruzione secondaria superiore N. Palmeri.
Dal 1995 al Liceo classico è aggregato l'Istituto magistrale di Caccamo, fondato da Monsignor Teotista Panzeca arciprete di Caccamo (che in precedenza era stato sezione distaccata dell'Istituto magistrale statale "G.A. De Cosmi" di Palermo) e che verrà in seguito trasformato in Liceo delle Scienze Umane.

Dal 2007 al 2012 i due corsi di studi costituiscono le sezioni dell'Istituto statale di istruzione secondaria superiore Gregorio Ugdulena di Termini Imerese; dall'a.s. 2012-2013 è stata aperta a Termini Imerese una  sezione di Liceo Artistico con due indirizzi: Architettura e ambiente e Arti figurative. 


Vai all'inizio della pagina